Nagel: nel post-covid i conti delle banche rischiano di esplodere

Secondo l’amministratore delegato di Mediobanca, la normativa della Banca centrale europea sul trattamento di sofferenze e utp è “sbagliata”. Ma non solo. Applicata nel post-covid rischia di tramutarsi in “una bomba”. Giacomo Alessi, senior fixed income analyst di Marzotto Sim, ci aiuta a capire di cosa si tratta.

 

2020_09_09_We Wealth_nel post covid banche rischiano esplodere