Default e shadow banking: la Cina non è solo crescita

  • Dietro i numeri della crescita cinese si nasconde lo spettro del debito privato arrivato a contare più del 200% del pil. Per l’85% si tratta di prestiti verso le state owned enterprise (soe)
  • Il default sul debito di Huanchen, soe nel settore dell’automotive, la cui esposizione debitoria verso le banche cinesi è pari a più di 5 miliardi di dollari, solleva l’interrogativo se la Cina sia a rischio sistemico
  • Nell’ultimo anno l’1% degli emittenti è andato in default. Di questa percentuale l’89% sono società private

2020_12_02_We Wealth_cina