giugno 2019

Energie rinnovabili

Analizzando le performances settoriali degli indici azionari, è evidente come il mercato sia sempre di più interessato ai temi ESG (Environment, Social, Governance) e più in generale all’eticità e alla sostenibilità del business. (06 14 (altro…)

Antitrust e altre agenzie vs. Big Tech

Da alcuni giorni i giganti dell’High Tech statunitense, in particolare Google, Amazon, Facebook e Apple, sono entrati nel mirino di diverse Agenzie statunitensi incluso l’Antitrust. (06 07 2019) – Antitrust vs big tech (altro…)

Settore petrolifero nuovamente interessante

Una classe di investimento che sta tornando ad essere un potenziale “market mover”, è il petrolio. Il WTI è infatti passato dai minimi a $42 dello scorso dicembre, fino ad un massimo in aprile in (altro…)

maggio 2019

Utilities, un settore per i tempi difficili

Con il mese di maggio potrebbero essere arrivati tempi difficili per l’azionario. Non ci riferiamo soltanto alla stagionalità chiamata “Sell in May an go away”, che abbiamo descritto in una precedente nota. Il periodo estivo (altro…)

aprile 2019

Sell in May and Go Away nel 2019?

Abbiamo imparato che quando si parla insistentemente di “Goldilocks”, ovvero di una specie di mondo magico per l’investitore in cui tutte le variabili si riequilibrano perfettamente riducendo i rischi, è possibile che invece una parte (altro…)

Hanno ancora senso i tassi negativi della BCE?

Analizzando gli eccessi verificatisi negli ultimi anni sulle principali classi di investimento, non si può non considerare il ruolo avuto dal Quantitative Easing. (04 08 2019) – Euro e banche da comprare dopo il cambio (altro…)

Investire in azioni nella fase finale di un ciclo economico

Un’attività che un investitore professionale deve effettuare continuativamente, è cercare di individuare correttamente la fase del ciclo economico. Analogamente, l’investitore dovrà valutare se il proprio portafoglio è coerente con la fase del ciclo attuale e (altro…)

marzo 2019

Aziende con esposizione alla Città di Milano

La significativa sottoperformance realizzata dal 2000 ad oggi dagli indici azionari italiani rispetto agli analoghi indici dell’Eurozona è dovuta principalmente alla stagnazione oramai quasi cronica che negli ultimi venti anni ha caratterizzato la nostra economia. (altro…)

febbraio 2019

Rialzo apparentemente senza fine del palladio.

Il Palladio, numero atomico 46 simbolo Pd, pur rientrando nella classificazione dei metalli preziosi nella realtà ha una valenza principalmente industriale. In questa nota cercheremo di spiegare la sua price action (da 154 USD a (altro…)

Weekly Guide

Risk on sui mercati azionari ed obbligazionari periferici, sul rinvio dell’introduzione di nuovi dazi commerciali su 200 mld $ di beni importati dalla Cina, (02 25 2019) – MARZOTTO SIM Weekly V2 (altro…)