Il semestre eccezionale del mercato primario europeo si sta chiudendo con una mancanza di liquidità, infatti negli ultimi giorni stiamo riscontrando bid to cover al massimo in area 2x, questo è positivo per i compratori poiché gli spread iniziali non vengono necessariamente compressi dall’ammontare di carta richiesta. Lo facciamo notare per due motivi, uno che senza dubbio la mancanza di liquidità potrebbe essere determinata da motivi di bilancio degli istituzionali oppure da un aumentata percezione del rischio. Nell’offerta di oggi segnaliamo la presenza di rendimenti piuttosto alti, tra tutti quello di FCA, quindi in questo caso parliamo di rischi quantomeno retribuiti.

200630 Nuove emissioni