Il positioning degli investitori è forse in questa fase l’aspetto che preoccupa maggiormente. Non riguarda infatti solo l’esposizione azionaria, ma anche le obbligazioni societarie e in generale la leva finanziaria. La leva probabilmente dopo il crollo di febbraio si è ridotta, ma rimane sopra le medie storiche.

(26 04 2018) – Sell in May and go away.docx