Il titolo tedesco risulta abbastanza conveniente, con un livello di arbitraggio teorico di circa 28bps, secondo solo al BTPe.i. con scadenza settembre 2026 che presenta una differenza tra inflazione di break-even ed inflazione attesa di 34bps. Ciò implica un rendimento ad inflazione attesa dello 0.68% contro lo 0.39% offerto da un titolo tedesco a tasso fisso con scadenza equivalente.

(02 05 18) – Analisi iBund 2026